Friggitrici professionali elettriche, a gas e ad aria: differenze dai modelli ad uso domestico

Stando a quanto propone il mercato di settore, si può notare fin da subito che esistono in commercio friggitrici professionali disponibili in varianti di misura, alimentazione ed altre caratteristiche, pertanto si rende necessario fare una cernita preliminare per individuare fin da subito il filone di modelli da esplorare, che meglio di altri rispondono alle proprie aspettative e ai propri obiettivi aziendali. Le friggitrici professionali si suddividono in: elettriche, a gas e ad aria. A prescindere dal tipo di alimentazione ciò che distingue una friggitrice professionale da una domestica, a parte la ‘taglia’, è il materiale che nelle professionali è antiscottatura, inoltre le pareti del vano di frittura sono rivestite in modo da poter essere pulite in modo fluido e senza fatica. Le friggitrici professionali, infine, sono dotate di sistemi per sigillare i cattivi odori di cucinato, mantenendoli chiusi al proprio interno.

Come dicevamo, possono esserci modelli che si alimentano a corrente ed altri a gas. Questi ultimi sono i più diffusi nei ristoranti e sfruttano il gas come comburente, al pari di quasi tutte le cucine private. Di norma, sono provviste di due vasche di frittura di elevata capienza in modo da poter friggere in contemporanea anche prodotti diversi. Ultimamente, si è aggiunta a queste due tipologie una terza, quella delle friggitrici ad aria professionali, che impiegano una piccola quantità di olio, molto inferiore a quella usata dalle altre due più tradizionali. Ci sono modelli di questo tipo che l’olio non lo usano affatto, riuscendo a friggere con l’ausilio della temperatura spinta al massimo all’interno della camera di cottura. Se andiamo, poi, a considerare le posizioni troviamo le tipiche friggitrici da banco che vediamo ogni volta che andiamo a fare la spesa nel reparto gastronomia.

Questi modelli rappresentano   un ottimo compromesso tra performance e ingombro ridotto al minimo. Sia nei ristoranti, che nei camion ambulanti, stand o postazioni di negozi di alimentari, queste friggitrici potranno regalare ottimi prodotti fritti sul momento. Le troviamo al mercato o per le feste a corredo di bancarelle, postazioni mobili di street food che diffondono aromi e profumi nell’aria, per questo sono particolarmente apprezzate dai clienti ingolositi da cotante delizie.